Al Gore : “Ti Aspetto Fuori” . by RobinGood Tv

Riporto qui il post di Robin Good con le interessanti osservazioni sul lancio di Current.Tv

Sono stato invitato a partecipare ad un evento nel quale “Al Gore incontrerebbe volentieri..
i blogger italiani!” così mi ha scritto Marco montemagno nella email di invito speditami il 18 Aprile.

L’email diceva anche: “…Per allargare però la partecipazione e evitare elite e
autoreferenzialità, in aggiunta si darebbe a ogni blogger una ventina di
inviti per i propri lettori (così che la domanda *live* a Gore, magari la
fa il blogger ma questa può essere la summa di quanto ognuno di noi sul
blog riceverà come commenti).

Non so come la vedi ma pensavo che potesse essere una buona idea che Al
Gore anzichè venire a fare solo la solita conferenza stampa incontrasse
i blogger italiani…

…E’ la prima volta a memoria, che si fa una cosa del genere – senza un
intento troppo marchettaro, non essendoci di fatto un prodotto da
vendere ma con la voglia di aprire ai blogger…

Sulle domande che si potranno fare a Gore l’obiettivo che mi sembra di
capire ad oggi, è quello di consentire alla maggior parte dei blogger di
fare una domanda live…”

Dopo 12 giorni, il 30 Aprile ho ricevuto un’altra email da Marco che annunciava il ribaltamento completo di quanto originalmente annunciato. La conversazione in diretta era morta e si passava ad una richiesta di pre-sottomissione delle domande, registrazione obbligatoria per tutti a Current, e scelta per votazione “democratica”. Così Al non ha sorprese spiacevoli.

Riporto testualmente: “Per quanto riguarda le domande.

Di fatto, con questi tempi e con la diretta in corso, quelle da porre dal vivo potranno essere al massimo una quindicina (facendo il calcolo dei minuti, tra domanda, risposta, traduzione).

Il meccanismo voluto da Current (e Sky) vuole però essere di massima apertura, trasparenza e trasversalità, utilizzando un sistema di votazione (= le domande più votate saranno quelle che verranno fatte l’8 maggio).”

Mia constatazione personale:

Se Gore-Current-Sky Vogliono Avere Una Conversazione Aperta con La Rete Italiana…

…bisogna che scendano dal piedistallo ed abbiano il coraggio di fare quello che avevano promesso: un incontro live, con delle domande dal vivo fra i partecipanti ed Al Gore.

Altrimenti, ma che ci vado a fare? A fare promozione al loro progetto quando non posso neanche dire la mia?

Io non mi presto a dare maggiore visibilità a questi signori, se loro non dimostrano un reale interesse ad avere una reale conversazione con me e con tutti gli altri che rappresentano la rete.

Per quel che ne ho capito io, e può darsi che mi sbagli, il web 2.0 è una conversazione aperta.

Se Al Gore è realmente disponibile a rispondere alle domande “non-filtrate” della rete, io, lo aspetto fuori (l’Ambra Iovinelli). E tu?

su Current.tv

Il mio account VideoDocg on Current.tv

Annunci

~ di Andrea Tj su maggio 10, 2008.

3 Risposte to “Al Gore : “Ti Aspetto Fuori” . by RobinGood Tv”

  1. Condivido con la tua versione dell’analisi.
    Web2.0 vuole dire niente piedistalli.
    Anche se Al Gore viene con un progetto bellissimo come Current Tv ed al quale sarò lieto di portare il mio contributo, non si puoi negare che il progetto è business.

    Ora anche prima che si arrivasse a questa presentazione, era chiaro per me che se è business, non è quel progetto che inseguo e che sarà il futuro inarrestabile del citizen journalism e del free news reporter .

    Voglio dire che Current comunque è un opportunità in più per molti di noi che credono nello sviluppo del web2.0, ma non è la panacea di niente.

    Non è il concetto opensource della democrazia informativa che io auspico da tempo e che rincorriamo con i progetti come Antennettive.org.

    Quello che voglio poi dire è che, un progetto comunque business, che viene dal futuro come per noi in Italia lo rappresentano le WebFarm U.S.A., dovrebbe realizzare il futuro, non dovrebbe venire quà e cercare di applicare comunque i concetti verticali tipici europei.

    Dici bene tu quando affermi che ti aspettavi che venissero per interagire e valorizzare il lavoro di tanti blogger.

    Ma credo che comunque essendo un progetto business, comunque di un uomo politico, comunque di un uomo che ha rapporti con parte delle grandi corporation, non potrà mai essere radicale nel proporre un modello innovatore.

    Dovrà e vorrà sempre avere un controllo e filtro sul procedimento, sul messaggio.

    Invece quello che non si riesce a capire nel business è che ormai il controllo non lo puoi esercitare imponendo e filtrando, ma devi collaborare, interagire, condividere.

    Credo che, anche senza grandi capitali che investono e si interessano al cambiamento, potremo fare piano piano, una vera citizen tv.

    Comunque grazie a questo progetto, si aprono possibilità nuove, per il nostro paese, in cui tutto è abbastanza bloccato ed il digital divide è una realtà troppo incisiva.

    AndreaTj

  2. Ciao. Condivido pienamente quello che hai scritto. Ho seguito la diretta su Sky e si capiva benissimo che non c’era quel vero dibattito che ci aspettava nello stile web 2.0 E poi Al Gore parlava da politico. Per di più, perché dobbiamo seguire tutti un progetto importato dall’estero, quando ne esiste già uno in Italia? Da due settimane esiste http://www.youreporter.it E’ italianissimo, l’hanno realizzato due ragazzi di Milano. Lo conoscono ancora pochissimi, ma a me piace molto. Ho visto che persino Corriere.it e Repubblica.it, oltre ad alcuni tg, si sono serviti di video arrivati dagli utenti su YouReporter.

  3. il tuo pittoresco aspettare fuori Al Gore mi fa pensare che comunque non si scappa dalla voglia di protagonismo di noi disperati in rete … una voglia di protagonismo nel dire e non nel fare … con cui ci stiamo imbozzolando in un nichilismo sterile avendo l’illusione che stiamo cambiando il mondo …

    E’ il caso di tornare ad una sana ideologia 1.0 …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: